Excite

Afghanistan, morto il soldato italiano Roberto Marchini

  • Foto:
  • ©LaPresse

E' rimasto ucciso questa mattina, in un'esplosione avvenuta a Bakwa nella parte meridionale dell'ovest dell'Afghanistan, il primo caporal maggiore Roberto Marchini. Aveva 28 anni, era originario di Viterbo ed era dell'Ottavo reggimento Genio Folgore di stanza a Legnago.

A quanto pare l'esplosione ha investito il militare appena sceso dal mezzo militare. Marchini, un artificiere, aveva proprio il compito di bonificare le strade percorse dai convogli dagli 'Ied', ovvero gli ordigni esplosivi improvvisati. Questi ordigni artigianali sono quelli utilizzati più comunemente dai combattenti afghani per gli attacchi contro la coalizione internazionale.

Roberto Marchini è il quarantesimo soldato italiano morto in Afghanistan dall'inizio della missione. Appena qualche giorno fa, lo scorso 2 luglio, in un altro attentato, è morto il caporal maggiore scelto Gaetano Tuccillo di Palma Campania (Napoli), 29 anni, appartenente al Battaglione logistico 'Ariete' di Maniago (Pordenone). Secondo una stima non ufficiale, dall'inizio dell'anno i soldati stranieri morti in Afghanistan sono 299 e dal primo luglio 2011 sono 18.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016