Excite

Alba Parietti: "Il Pd è in crisi, mi candido io alle primarie"

La showgirl Alba Parietti è pronta a battersi in prima linea per risollevare le sorti del Partito Democratico. Dopo la sconfitta del PD in Abruzzo la Parietti, intervistata da Klaus Davi, ha detto: "Vista la comatosa situazione del partito, non escludo che alle prossime primarie, tra quattro anni o comunque quando si svolgeranno, io possa concorrere".

Guarda alcune immagini di Alba Parietti

La showgirl, che è stata eletta icona femminile della sinistra italiana dal sondaggio "KlausCondicio" condotto tra mille internauti, ha spiegato: "Sono stata chiamata da Veltroni dopo avergli esposto il mio desiderio di fare politica, ma lui, esattamente come fece già in passato Mastella, me l'ha sconsigliato. Perché a suo giudizio, sarei troppo abituata a essere protagonista e, quindi, dal momento che a contendersi la scena sono sempre in due o tre, avrei finito con l'annoiarmi. Veltroni ha insistito sul fatto che io sono abituata a stare in video e a starci anche tanto, per cui avrei avuto qualche difficoltà ad accettare un ruolo da subordinata".

La Parietti ha poi aggiunto: "Adesso, ripensandoci, mi sfugge onestamente il vero motivo per cui non potrei intraprendere la carriera politica. So esprimermi e mastico politica da quando ero una ragazzina, anzi anche prima. Mio padre mi dava il biberon e mi parlava di grandi idealità. Una volta cresciuta, mi portava con lui a manifestare il 25 aprile. Se tra cinque anni la sinistra non avesse ancora alcuna intenzione di candidarmi, io inizierei comunque a pensare a cosa poter fare per questo Paese e in che contesto poterlo fare e comincerei a domandarmi per quale motivo io non possa essere messa in condizione di far questo".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016