Excite

Alemanno:"Ridimensionare le strisce blu fuori dal centro"

Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha annunciato il ridimensionamento delle strisce blu fuori dal centro storico. Come noto, dopo la sentenza del Tar del 28 maggio, che rende di fatto "illegale" la richiesta di pagare la sosta, il sindaco ha firmato un'ordinanza che conferma l'annullamento della loro funzione. I dispositivi che erogano ticket sono stati messi fuori uso attraverso la copertura con sacchi di plastica.

Alemanno e l'assessore alla mobilità Sergio Marchi, in una nota congiunta, hanno precisato che la sospensione del pagamento dei parcheggi entro le strisce blu nel Comune di Roma è un atto dovuto, ma temporaneo, e la giunta elaborerà una nuova delibera per rilegittimare il parcheggio tra le strisce blu del centro storico. Alemanno e Marchi hanno sottolineato: "Non abbiamo mai affermato che i parcheggi a pagamento sarebbero stati cancellati per sempre e in tutta Roma. Abbiamo affermato immediatamente che la nostra ordinanza sarebbe rimasta in vigore temporaneamente, fino a una nuova delibera idonea a creare un nuovo regime di parcheggi a pagamento meno vessatorio e più sostenibile per le diverse categorie di cittadini"."Faremo - ha detto il sindaco di Roma - una delibera-quadro che darà nuovo fondamento alle strisce blu del Centro storico. Si riunirà una commissione terza, sentite le varie associazioni, i consumatori, i commercianti e i residenti, per rivedere tutte le strisce blu e ridimensionarle fuori dal centro storico".

Ieri, come da premesse, al termine della riunione tecnica svoltasi in Campidoglio alla presenza del sindaco, Gianni Alemanno, dell'assessore alla Mobilità, Sergio Marchi, del capo di Gabinetto, Sergio Santoro, dell'amministratore delegato di Atac Spa, Gioacchino Gabbuti, è stato confermato che mercoledì prossimo verrà portata in Giunta una nuova delibera per la regolamentazione delle strisce blu. La nuova disciplina sarà preventivamente discussa oggi dall'assessore alla Mobilità, Sergio Marchi, con le associazioni dei commercianti e dei cittadini e con il presidente del I Municipio, Orlando Corsetti, al quale Marchi aveva chiesto un incontro urgente già il 30 maggio scorso. Al termine della seduta dell'esecutivo comunale di mercoledì 4 giugno saranno illustrati alla stampa i dettagli della delibera.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016