Excite

Alessandra Mussolini incidente: rischia di finire in una voragine a Roma

  • Infophoto

Se l'è vista brutta ieri, a Roma, Alessandra Mussolini, andata a prendere il figlio a scuola e quasi 'inghiottita' da una voragine a bordo della sua auto. Come conferma lei stessa: "Poteva andare molto peggio". La deputata Pdl, infatti, stava tornando a casa con il più giovani dei suoi ragazzi quando si è accorta di essere finita con la ruota in una enorme buca: inserita la marcia indietro, Mussolini è riuscita a non far sprofondare la vettura, ma il rischio e lo spavento sono stati davvero grandi.

Alessandra Mussolini, gli scatti hot

"Ero andata a prendere mio figlio a scuola, proprio davanti a Villa Torlonia. Abbiamo percorso appena 10 metri, quando ho sentito che la ruota davanti andava giù" racconta lei, aggiungendo che per evitare ulteriori incidenti le altre mamme "hanno fatto da barriera alla voragine finché non è arrivata la municipale".

Una (brutta) avventura che Alessandra Mussolini non ha alcuna intenzione di far passare sotto silenzio, sia come mamma spaventata e preoccupata che come politica 'furiosa' contro l'amministrazione della Capitale: "Che vergogna. Il sindaco venga a farsi un giro a vedere le strade di Roma" ha tuonato la deputata, inferocita - stando ai resoconti - anche perché i vigili urbani sarebbero arrivati sul luogo dell'incidente solo un'ora e mezza dopo la sua chiamata e lei, insieme alle altre persone presenti, si sarebbe fatta carico della sicurezza, bloccando e deviando un autobus del trasporto pubblico perché non finisse nella voragine.

"Cosa fanno i vigili?" ha attaccato Mussolini, "invece di controllare le strade elevano multe alle mamme che vanno a prendere i figli a scuola", prendendosela quindi con il Campidoglio: "Tutta la città è un campo di battaglia, ma almeno accanto alle scuole bisogna eliminare i pericoli. Invece davanti all'istituto di mio figlio, dove sono una materna ed una elementare, le strisce pedonali sono scomparse e poco più avanti c'è un altro tombino sprofondato".

Un incidente che rischia di trasformarsi in una grossa grana non solo per il coinvolgimento di Alessandra Mussolini, ma anche per la dichiarazione di oggi del Capogruppo Pdl del III Municipio, Alessandro Zingaretti. Quest'ultimo infatti ha stigmatizzato "l'inerzia del presidente Marcucci", definendola ingiustificabile anche "in caso di esaurimento dei fondi necessari alla manutenzione" e ha quindi sottolineato che il Dipartimento Lavori Pubblici capitolino "non ha fatto mancare il suo diretto intervento per riparare danni al manto stradale quando da parte dei governi locali non si disponeva delle risorse per farlo autonomamente", concludendo che in "questo caso specifico, però, nessuna richiesta di intervento o segnalazione di urgenza è partita dagli uffici municipali diretta al Dipartimento".

Mussolini e Sgarbi, lite furibonda a La Pupa e il Secchione

E se nel III Municipio l'atmosfera non è delle più distese, ad alleggerire un po' la tensione ci pensa la rete. Su Twitter infatti si è immediatamente scatenata l'ironia degli utenti, che con battute più o meno salaci hanno commentato lo scampato pericolo per Alessandra Mussolini e... Per la voragine: "Roma, voragine in strada rischia di inghiottire Alessandra Mussolini. Per fortuna è riuscita a sputarla" è uno dei commenti più retwittati.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017