Excite

Alessandra Mussolini vs Mara Carfagna: 'Scuse pubbliche o non voterò la fiducia'

Continua lo scontro tra la deputata Pdl Alessandra Mussolini e il ministro delle Pari Opportunità Mara Carfagna. Dopo l'intervista rilasciata dalla Carfagna a Il Mattino, nella quale ha detto: 'Quello è stato un atto di cattivissimo gusto che non merita commenti ma che si addice alla persona che l'ha commesso. A Napoli le chiamano vaiasse...', la Mussolini ha affermato: 'Non voto un governo in cui un ministro insulta le donne'.

Così la deputata del Pdl ha minacciato di non votare la fiducia al governo il prossimo 14 dicembre se il ministro delle Pari Opportunità non le chiederà pubblicamente scusa. 'Avevo posto alla Carfagna una questione politica - ha affermato la Mussolini - ho avuto in risposta un insulto. O si scusa o non voto la fiducia a un governo dove c'è un ministro per le Pari Opportunità che insulta le donne'.

Intanto, dopo la solidarietà del ministro degli Esteri Franco Frattini e il ministro dell'Istruzione Maria Stella Gelmini, la Carfagna ha ottenuto anche il sostegno del presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, il quale non dubita della lealtà del ministro delle Pari Opportunità nei riguardi del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e si auspica che non si dimetterà. Secondo Caldoro è giusto dare delle risposte alla Carfagna, ritenuta una 'una risorsa per la Campania', che 'ha posto problemi di democrazia interna'.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016