Excite

Alfonso Papa, indagata la moglie Tiziana Rodà

  • lastampa.it

Indagata la moglie, Tiziana Rodà, del magistrato e parlamentare Pdl Alfonso Papa, coinvolto nell'inchiesta sulla cosiddetta P4 di Luigi Bisignani e in carcere dallo scorso 20 luglio con l'accusa di concussione.

Video intervista Tiziana Rodà

Tutte le notizie su Alfonso Papa

Tiziana Rodà è stata iscritta nel registro degli indagati per concussione in concorso con il marito in riferimento ad alcuni bonifici bancari effettuati da Enel ed Eni. A quanto pare, tale reato si sarebbe consumato con l'affidamento di incarichi professionali alla Rodà, che è avvocato, ai due enti per l'energia. Secondo i pm Francesco Curcio e Henry John Woodcock per le consulenze che Rodà ha ottenuto in passato con Eni e Enel era determinante l'influenza di Bisignani.

Entro sabato il Tribunale del Riesame deciderà se Papa dovrà rimanere in carcere oppure no, ma nelle ultime ore la sua posizione sembra essersi aggravata. La Procura di Napoli ha infatti depositato altri atti contro il parlamentare.

Oltre all'iscrizione nel registro degli indagati, insieme alla moglie, per concorso in concussione, un'altra novità ha aggravato la posizione processuale del deputato Pdl. Ovvero il fatto che Marcello Fasolino, uno degli imprenditori vessati da Papa, che in cambio di informazioni di natura giudiziaria prendeva soldi e regali dalle sue vittime, risentito nei giorni scorsi dai pm ha fatto mettere a verbale: 'Ho conosciuto Alfonso Papa intorno al 2000 tramite l'avvocato Vincenzo Grimaldi'. E ha raccontato che i primi versamenti sono stati effettuati quando l'euro era appena entrato in vigore e Papa lavorava al ministero di Giustizia con Castelli.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016