Excite

Alfonso Signorini intervista Elsa Monti su Chi

  • Infophoto - Twitter.com

Il professore e la crocerossina. Non è il titolo di un B-movie anni 70, potrebbe però essere un sottotitolo pop dell'intervista esclusiva che, incredibilmente, Alfonso Signorini è riuscito a strappare ad Elsa Antonioli in Monti. Sì, quel Monti.

La first lady, da dieci anni capo della Sezione femminile di Milano della Croce Rossa, ha deciso di raccontare al direttore di "Chi" numerosi aneddoti privati della coppia "vip" (per ora) meno chiacchierata d'Italia. Una mossa a sorpresa, vista la circospezione con cui il marito Premier scansa da sempre i pettegolezzi, tenendo ben separate vita pubblica e privata. Ma il titolone "da coiffeur" è lì, a caratteri cubitali: "Vi racconto il Premier. Anzi...IL MIO MARIO".

E' lo stesso Signorini a dare la notizia su Twitter, con tanto di foto della copertina in anteprina per i follower. Sarà forse una mossa finalizzata a rendere più umano Super Mario, nel momento di minor gradimento dal giorno dell'arrivo a Palazzo Chigi? Non ci è dato saperlo per il momento.

Nel frattempo ecco un estratto delle anticipazioni pubblicate oggi su Chi: "Quando Mario, dopo la laurea, ha deciso di andare negli Stati Uniti a perfezionarsi all'Università di Yale, conoscendoci ormai da un po' di anni, ho pensato che non ero più disposta ad aspettare, per cui mi sono decisa a chiedergli di sposarci".

E ancora: "Mi sono sposata molto giovane, a ventidue anni. Tra me e mio marito si è creata ben presto una suddivisione di ruoli molto marcata. La ribalta ce l'aveva lui, la retrovia spettava a me" [...] "Mio marito si è appassionato ai figli più tardi. Li ama tantissimo, intendiamoci. Ma, finchè non c'è stato tra loro lo scambio verbale, intellettuale, non è stato un padre così presente. Poi, a mano a mano che crescevano, è tutto cambiato"

Dulcis in fundo: "Non mi sento una first lady, perchè la first lady in Italia è la moglie del presidente della Repubblica, certo non la moglie del capo del governo. E poi ho piena consapevolezza della temporaneità di questa esperienza. E questo fa sì che io cerchi di viverla al meglio. In fondo, si tratta di un periodo breve: che peso dovrei sentire?".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016