Excite

Antonio Di Pietro, assemblea nazionale Idv: via nome dal simbolo e alleanza con De Magistris

In occasione dell'Assemblea nazionale dell'Idv, tenutasi oggi a Roma, Antonio Di Pietro ha dichiarato che a settembre rimetterà il mandato e darà il via alla rifondazione del partito, annunciando anche che è sua intenzione correre alle politiche del 2013 con una lista civica comprendente il Movimento Arancione di Luigi De Magistris e ogni rappresentanza della sinistra anti-montiana che intenda aderire. "Toglierò il mio nome dal simbolo. Non vi preoccupate, non vado via, ma è l'ora della maturità, siamo diventati adulti", ha detto l'ex magistrato, attaccando quindi duramente Pierluigi Bersani "favorevole all'accordo con i moderati dopo le elezioni": "Non siamo disposti a piegarci a logiche di poltrona", ha dichiarato Di Pietro, aggiungendo di non chiudere - almeno per ora - la porta al Pd, ma osservando che "se questo è quel che vuole, allora il centrosinistra è estinto". Di Pietro ha quindi twittato: "L'Italia dei Valori riparte", per dare ufficialmente il via al nuovo corso del partito, iniziato con le primarie online (leggi tutto). Guarda il video con cui è stata aperta l'Assemblea nazionale dell'Idv.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017