Excite

Antonio Razzi si dà al cinema, un film col regista Sergio Martino: "Gli altri attori? Banfi o De Niro"

  • Twitter @tweews

Ha buon gioco il senatore Antonio Razzi, nel confermare la notizia del debutto sul grande schremo al seguito del regista Sergio Martino senza lasciar trapelare troppi dettagli su un progetto cinematografico che promette scintille.

Antonio Razzi e la foto del matrimonio, il web si scatena per lo scoop del settimanale Gente

Il parlamentare ex dipietrista, adesso berlusconiano doc grazie al solido legame instaurato ormai da diversi anni col leader di Forza Italia, può contare su una popolarità invidiabile e non intende lasciarsi scappare l’occasione di lanciarsi in nuove esperienze extra-politiche sfruttando l’onda lunga del personaggio comico creato a sua immagine e somiglianza da Maurizio Crozza.

Nelle sale italiane, stando a quanto ammesso dal diretto interessato dopo un tam tam di indiscrezioni campeggiate in rete nelle scorse ore, potrebbe molto presto arrivare un film con Antonio Razzi tra i protagonisti, mentre sul resto del cast le bocche rimarranno cucite almeno per un po’, forse in attesa del via libera da parte della produzione.

(Antonio Razzi per la riapertura delle case chiuse: proposta di legge in Parlamento)

“Si fanno i nomi di Lino Banfi o di Robert De Niro ha dichiarato tra il serio e il faceto (come è solito fare) l’esponente del centrodestra, aggiungendo di non sapere altro sugli attori che dovrebbero affiancarlo in questa pellicola affidata alla regia di Sergio Martino.

La boutade sull’ennesimo remake de L’allenatore nel pallone, almeno per adesso, è destinata a rientrare, anche perché per ammissione dello stesso Razzi l’account Twitter dal quale è partita la notizia non corrisponde al suo profilo reale, dato che peraltro il senatore non utilizza personalmente tale social network.

Quello che appare sicuro, dando credito alle parole di Antonio Razzi, è che “le riprese partiranno in autunno e che al fianco del politico abruzzese lavoreranno “cinque o sei attori famosi, ma date le premesse non è azzardato prevedere il genere del film in preparazione: difficile ipotizzare che si tratti di qualcosa di diverso da una commedia all’italiana, magari in stile anni ’70.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017