Excite

Bagnasco e i Rom: "Va espressa solidarietà"

"Occorre neutralizzare gli estremismi, che non possono dettare legge a nessuno e non vanno considerati come la realtà totale di un popolo. E occorre, in positivo, creare condizioni di accoglienza e di dignità per tutti quelli che rispettano le regole della convivenza e si impegnano per una reale integrazione". Queste le parole pronunciate dal presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco sulla questione sicurezza in Italia e in particolare commenta i roghi a Napoli contro i campi dei rom.

Questa mattina sul quotidiano 'Repubblica' Bagnasco è intervenuto ribadendo la posizione della Chiesa sulle reazioni violente dei cittadini contro i rom: "Sono tutti fatti da condannare. E va espressa solidarietà concreta a tutte le persone che subiscono violenza gratuita ed incontrollata. Dopo aver condannato senza ambiguità i fenomeni, si tratta però di interpretarli alla luce di un quadro sociale più ampio, marcato da una ipoteca culturale problematica".

Sono due le emergenze primarie da risolvere per il presidente della Cei: l'educazione e il riconoscimento di un quadro di valori condivisi e certi: "Bisogna ritrovare il coraggio e il metodo educativo, perché senza educazione globale e sostanziosa, non ci saranno generazioni capaci di affrontare gli scenari futuri che - per effetto della globalizzazione - saranno ancor più esigenti".

A margine della presentazione pochi giorni fa a Napoli del libro del cardinale Crescenzio Sepe, sollecitato dai giornalisti a commentare l'irruzione dei residenti di Ponticelli nel campo di via Argine, Bagnasco aveva detto: "Certamente la paura e il timore da parte della gente possono essere compresi, però questo non deve assolutamente mai portare a reazioni inconsulte. Bisogna che tutte le istituzioni, tutti i cittadini, tutti noi cerchiamo di coltivare una educazione più profonda ai valori della legalità, della tolleranza, della legalità nella giustizia, nella solidarietà, che fanno parte della cultura italiana e della cultura di Napoli".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016