Excite

Bamboccioni, l'Istat smentisce Padoa Schioppa

Sono circa 5,5 milioni, il 69,7% del totale, i giovani tra i 20 e i 30 anni che vivono in famiglia. Il Ministro Padoa Schioppa li chiama "Bamboccioni". "sono pari a circa 8 milioni di individui" dice il presidente dell'Istat Luigi Biggeri nel corso di un'audizione al Senato sulla Finanziaria "Tra questi, solo 2 milioni e 432.000 (30,3%) sono già usciti dalla casa dei genitori, andando a costituire un complesso di circa 1,9 milioni di famiglie".

Ma la nuova misura adottata che agevola gli affitti per i giovani potrebbe non bastare: i "bamboccioni" restano a casa semplicemente perchè non guadagnano abbastanza. "L'uscita dalla casa dei genitori - ha osservato Biggeri - potrebbe essere ostacolata dai livelli di reddito che, in oltre due terzi dei casi, non superano i 1.000 euro mensili, e in quasi un terzo non raggiungono i 500 euro". "Si rileva inoltre - ha aggiunto il presidente dell'Istat- che ben il 32,4 per cento delle famiglie con persona di riferimento sotto i 30 anni vive in affitto, contro un valore medio nazionale del 18,4 per cento, e che l'abitazione incide per quasi un terzo sulla spesa mensile di queste famiglie, con valori particolarmente elevati nelle aree metropolitane".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016