Excite

Barack Obama e Michelle diventano testimonial

Il presidente Usa Barack Obama e la first lady Michelle sono protagonisti di due differenti campagne pubblicitarie. Attraverso un portavoce la Casa Bianca ha fatto sapere: "La Casa Bianca ha sempre disapprovato l'uso del nome e dell'immagine del presidente per fini commerciali". Per entrambre le campagne, infatti, non è stata chiesta una vera e propria autorizzazione ai due interessati.

Nel caso del presidente Usa da ieri nelle strade degli Stati Uniti campeggiano enormi cartelloni pubblicitari che ritraggono Obama ben coperto da una giacca di Weatherproof ai piedi della Grande Muraglia cinese. Lo slogan è: "A leader in style". Weatherproof è un marchio leader nell'abbigliamento sportivo.

Poiché è conosciuta la passione di Obama per il vestire comodo e per le giacche sportive, il noto marchio non si è lasciato sfuggire l'occasione e ha pensato bene di farsi pubblicità adoperando un'immagine del presidente con indosso una delle sue giacche. Come si legge su La Repubblica, il presidente di Weatherproof, Freddie Stollmack, aveva notato che Obama sembrava "a suo agio indossando la nostra giacca da 99 dollari: non potresti avere di meglio per una campagna pubblicitaria".

La compagnia ha fatto presente di non aver chiesto l'autorizzazione. Stollmack ha affermato: "Un rischio? Lascio agli avvocati decidere queste cose. Del resto noi non diciamo che il presidente Obama indossa i nostri prodotti...".

Anche l'immagine della first lady Michelle è stata utilizzata per una campagna pubblicitaria. In questo caso si tratta dell'associazione animalista Peta. La presidente dell'associazione, Ingrid Newkirk, ha spiegato di non aver richiesto l'autorizzazione della Casa Bianca perché sa che la first lady non potrebbe mai fare un annuncio del genere, ma si è basata sulla conferma, avuta dal suo ufficio, che lei non porta pellicce.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016