Excite

Barack Obama, il cambiamento parte dal web

Il piccolo intoppo di Barack Obama durante il giuramento come 44° presidente degli Stati Uniti d'America, non ha scalfito minimamente la portata dell'evento a cui gran parte del mondo ha ieri assistito. Il discorso del primo presidente Usa afroamericano, pronunciato durante la cerimonia di insediamento, ha toccato i cuori e le menti. Obama ha parlato di cambiamento e ha detto: "Il mondo è cambiato, ora tocca a noi. Inizia una nuova era di responsabilità. Il significato della libertà è che un uomo, il cui padre 60 anni fa non sarebbe stato neanche servito nei ristoranti, è diventato presidente degli Usa".

E il primo passo verso il cambiamento annunciato da Obama è stato compiuto dal web. Appena un minuto dopo il giuramento del 44° presidente Usa la Casa Bianca ha dato il via al nuovo sito ufficiale del governo americano. Il direttore del sito, Macon Phillips, ha scritto: "Il cambiamento è arrivato su WhiteHouse.gov".

Comunicazione, trasparenza e partecipazione le tre priorità perseguite dal sito. "Il nuovo website della Casa Bianca - ha scritto Phillips - servirà come luogo in cui il presidente e la sua amministrazione saranno in contatto con il resto della nazione e del mondo. Milioni di americani hanno contribuito a realizzare il viaggio alla Casa Bianca e in molti potranno approfittare di Internet per svolgere un ruolo nel modellare il futuro del nostro Paese. Il presidente Obama ha voluto rendere la sua gestione la più aperta e trasparente nella storia e il sito WhiteHouse.gov svolgerà un ruolo importante per mantenere questa promessa".

Immagini istituzionali e informali di Obama e famiglia costellano il sito nel quale è presente anche una sezione dalla quale è possibile accedere a un blog, i cittadini così potranno mantenere un più costante e diretto contatto con il loro presidente.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016