Excite

Barack Obama: 'La marea nera? l'11 settembre dell'ambiente'. Ed è polemica

Prosegue il disastro lunghe le coste degli Stati Uniti provocato dall'ormai tristemente nota marea nera. Secondo il presidente Usa Barack Obama si tratta dell''11 settembre dell'ambiente', affermazione che ha immediatamente scatenato le polemiche.

Le immagini di Barack Obama mentre visita le spiagge colpite dalla marea nera

I parenti delle vittime degli attentati del 2001 non hanno accolto favorevolmente le parole di Obama e hanno sollevato una dura protesta. Queste le parole del presidente Usa pronunciate nel corso di un'intervista, rilasciata lo scorso venerdì e pubblicata domenica, al giornale Politico: 'Così come la nostra visione della politica estera si è rivelata vulnerabile ed è cambiata profondamente dopo l'11 settembre, penso che questo disastro cambierà il modo in cui penseremo all'ambiente e all'energia per molti anni a venire'.

Il vice capo dei pompieri Jim Riches, il quale ha perso un figlio proprio nell'attentato, ha affermato: 'E' una affermazione fuori luogo'. Al New York Daily News l'uomo ha detto: 'Quelli furono attacchi terroristici, non qualcosa causato da persone che cercano di fare soldi'. Ai parenti delle vittime dell'11 settembre le parole di Obama non sono piaciute, anche se qualcuno afferma di non sentirsi offeso dal commento, che vede riferito al fallimento del sistema di governo.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016