Excite

Barbara Berlusconi: "Papà si ricandida per finire il lavoro"

  • Facebook.com

Un'intervista a tutto (o quasi) tondo quella rilasciata da Barbara Berlusconi al settimanle Sette, in edicola a partire da domani con il Corriere della Sera.

Le foto di Barbara Berlusconi

Il consigliere d'amministrazione del Milan parla di politica, da Destra e Sinistra, della decisione del padre di ricandidarsi alle prossime elezioni, del divorzio dei suoi genitori, e della squadra di calcio di famiglia. Pochissime parole invece sulla storia d'amore appena archiviata con il calciatore Pato: "Ho letto molte ricostruzioni fantasiose, ma è la mia vita privata".

Parole soprattutto di rispetto e riconoscenza di alcuni meriti, sono quelle rivolte a Silvio Berlusconi: "Ha certamente il merito di aver inventato il bipolarismo e di aver svecchiato il linguaggio paludato della politica italiana, ma non ha centrato altri obiettivi, come ridurre il debito pubblico e fare la riforma istituzionale". Non solo plausi, anche qualche critica della figlia 28enne del Cavaliere: "Dal presidenzialismo al debito pubblico, mio padre ha lasciato troppe cose in sospeso. Per questo sta valutando di ricandidarsi. E il giudizio su di lui lo daranno solo gli elettori".

Nella lunga intervista emergono le vecchie e risapute antipatie nei confronti del segretario del Pdl Angelino Alfano: "Mi aspettavo - dice Barbara - un po' più di coraggio e di modernità, più idee e meno riunioni di partito". Su Matteo Renzi la Berlusconi ci ripensa. Mentre nel 2010 in un'intervista a Vanity Fair, sconvolgeva tutti dicendo di sentirsi rappresentata dalle idee del Sindaco di Firenze, adesso ammette: "Mi ha deluso. Commette un errore strategico. Non dovrebbe puntare alla guida del Pd ma del Paese".

Infine, Barbara parla dell'offerta irrungiabile fatta al Milan dal Psg per la ventida di Zlatan Ibrahomic e Thiago Silva: "Mio padre e Adriano Galliani avevano deciso di tenere Thiago. Poi il Paris Saint Germain ha avanzato per entrambi i giocatori un'offerta irrinunciabile".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017