Excite

Barbareschi-Adinolfi, polemica in diretta

Mai partita a tetris fu così combattuta, quanto intrisa di velenosa polemica.
Protagonisti del match Mario Adinolfi (Dl) e l'attore Luca Barbareschi, ospiti del programma in onda su la7.

La bagarre si accende al momento del "rischia-tetris", le domandone presentate da Mike Bongiorno: "Se proprio si dovesse scegliere un nuovo leader per la Casa delle Libertà, chi potrebbe essere?" chiede Sua Quizzità.
"Casini", risponde Adinolfi. "Fini", spara sicuro Barbareschi che aggiunge: "Casini senza Berlusconi non esisterebbe, non ha la leadership, non capisco perché nessuno nomini Fini che invece una leadership forte sul campo ce l’ha".

Da qui i toni della discussione tendono ad animarsi: "Qui Barbareschi dimostra di non capire nulla di politica", ribatte Mario Adinolfi. "In realtà Casini è al centro della partita, Berlusconi è in un "cul de sac" e il prossimo candidato premier è Letizia Moratti, Fini celebrava le marce su Roma".

Tutto finito? Naturalmente no e il confronto diventa più aspro quando si tirano in ballo le dittature del passato: "Mussolini è un uomo che ha fatto cose molto utili per questo paese - è l’opinione di Barbareschi - si ricordi, che se noi siamo dei pezzenti in questo Paese e la Spagna invece è avanti a noi è perché la Spagna ha avuto la fortuna di avere Franco".
"Questa è una grande cavolata. E’ propaganda neofascista, Perché non cita pure Pinochet? E' una stupidaggine, mi dia retta arretri è in un cul de sac come Berlusconi", la risposta del blogger.

L'attore sembra poi spostare il tiro: "Guardi ci sono paesi che hanno una storia democratica molto vecchia, come la Germania. Quando Lutero nel 1400 traduce la Bibbia nella vulgata, crea una lingua, uno stato, non a caso c’è l’Illuminismo in Germania.. cioè è un Paese che ha una storia…".
"Era il 1500. Studi e poi parli - dice Adinolfi - adesso mi fa anche un modello germanico. Attenzione perché dopo Franco finisce con Hitler".

Ancora qualche scambio di battute, poi tocca alla pubblicità, durante il fuori onda, Barbareschi precisa: "Ogni Paese ha bisogno di una dittatura prima di meritarsi la democrazia".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016