Excite

Beatrice Borromeo, insulto pesante contro Francesca Pascale sul Calippo: "La Madia non lecca il gelato come un pisello"

  • Youtube

Continua a far discutere il caso del servizio fotografico con didascalie allusive della rivista di gossip Chi sulla ministra del governo Renzi Marianna Madia, oggetto di una pesante ironia a sfondo sessuale costata al direttore Signorini un’azione disciplinare e tante critiche.

Campagna Twitter #cisofareanchio per difendere Marianna Madia: tutte le foto

Per qualcuno è tanto palese quanto inaccettabile il doppiopesismo tra l’attuale esponente dell’esecutivo Pd e la compagna dell’ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi, protagonista in passato di una performance sexy davanti alle telecamere di una tv locale napoletana e per tale motivo bersagliata ancor oggi, non solo dalla satira.

Scherzare più o meno elegantemente sulle abitudini sessuali di un personaggio pubblico e nello specifico di una giovane donna impegnata in politica risulta facile e spesso divertente, ma quali sono i “paletti” da rispettare, specialmente in campo giornalistico?

(Il Calippo di Francesca Pascale, performance sexy per "Telecafone": guarda il video)

Beatrice Borromeo, collaboratrice del Fatto Quotidiano e volto noto ai telespettatori del talk show Rai “Annozero” di Michele Santoro, sembra avere le idee molto chiare a riguardo e il tweet pubblicato ieri in risposta all’intervento di autodifesa di Francesca Pascale apparso su Repubblica ed all'invito a "farsi una risata" rivolto ai critici dallo stesso Alfonso Signorini, non lascia spazio ad interpretazioni.

“La differenza è che la Madia non leccava il gelato pretendendo davanti alla telecamera che fosse un pisello ha cinguettato la giornalista dal sangue blu attaccando direttamente la “First Lady” di Arcore con in aggiunta un velenoso “Tu sì #calippo” a coronamento del post.

Insomma, oltre a solidarizzare col ministro della Pubblica Amministrazione e della Semplificazione, la Borromeo ha voluto piazzare un carico da novanta sul tavolo del dibattito, scendendo in campo con una scivolata a gamba tesa contro la fidanzata di Berlusconi, giudicata indifendibile per aver partecipato una decina di anni fa all’ormai leggendario stacchetto sexy di Telecafone in qualità di ragazza-immagine di un programma trash.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017