Belsito restituisce lingotti e diamanti alla Lega

  • Excite/YouTube

La mente va dritta a Duilio Poggiolini, vecchio protagonista di Mani Pulite e Tangentopoli, diventato famoso per le 12 ore di perquisizione che furono all'epoca necessarie per scovare il tesoro che nascondeva anche in pouf, cuscini, materassi e divani. Furono sequestrati beni per 39 miliardi, niente a che vedere con le "briciole" fino ad ora restituite da Francesco Belsito, l'ex tesoriere della Lega Nord indagato per riciclaggio, truffa allo Stato e appropriazione indebita.

BORGHEZIO SHOCK: "VENDIAMO SICILIA E CAMPANIA A USA O RUSSIA"

L'accusa parla di 7 milioni di euro sottratti al partito ma, per ora, l'ex autista e buttafuori, ha restituito solo una piccola parte del maltolto. L'ultimo "versamento" consiste in dieci lingotti d'oro e undici diamanti, consegnati ieri da Belsito a un autista del movimento, a quanto pare lo 'choiffeur' in Padania è ruolo di responsabilità.

L'ex amministratore del partito, su consiglio del suo legale, ha consegnato ad i preziosi che aveva e un'auto, l'Audi A6 che il figlio di Umberto, Renzo Bossi, avrebbe utilizzato, stando alle carte dell'inchiesta, per un periodo e poi restituito allo stesso Belsito. Il carico a bordo della macchina del Trota, arrivato in via Bellerio, conteneva lingotti d'oro per un valore di circa 200 mila euro e diamanti per 100 mila euro che sono rientrati dunque nella disponibilità del Carroccio. Pare invece manchino all'appello altri 300 mila euro di diamanti.

Secondo i documenti acquisiti dalla Gdf di Milano, i destinatari di quella parte di gioielli, comprata sempre con i soldi del partito e non ancora rintracciata, sarebbero stati il vicepresidente del Senato Rosi Mauro e il senatore Piergiorgio Stiffoni. Cosa che i due hanno smentito categoricamente. Belsito, tramite il suo difensore, ha fatto sapere agli inquirenti che lingotti e diamanti sono stati comprati coi fondi della Lega e che dunque appartengono al movimento. Per questo ha spiegato di averli restituiti al "proprietario", senza però chiarire agli investigatori, che da giorni li stavano cercando, dove li tenesse nascosti, o dobbiamo dire "conservasse"?.

Erminio Pellegrino

per me ha tutta l'aria di una messa in scena , una finta restituzione nel tentativo di salvare la faccia, io dico che è una cricca unica.

2012-04-18 09:43:28
Donato Veraldi

siamo stufi di commentare vogliamo i fatti

2012-04-18 10:03:19
Francesco De Stefano

hanno una faccia di bronzo che non si vergognano più di nulla....

2012-04-18 10:41:02
Marco Farello Okblues

Ma come è possibile pensare di affidare una gestione amministrativa ad uno con una faccia così? Ma neppure la gestione del mio callo!!!

2012-04-18 12:40:57
Michele Carnevale

A proposito di faccia, avete notato i tratti somatici inconfondibilmente nordici (carnagione chiara, capelli biondi, occhi azzurri, viso affilato ecc.)?

2012-04-18 13:44:00
Nicola Iuorio

che c... centra??????C?? ma ti sei visto tu?.... stessa faccia da panzerotto!!!!!!

2012-04-22 09:51:34
Nicola Iuorio

per la serie " che tu possa vivere 100 anni! di cui 99 di malattia e uno di agonia" ahahahahah!!!

2012-04-22 09:53:23

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo Attualità - Excite Network Copyright ©1995 - 2014