Excite

Beppe Grillo al mare in Sardegna: polemica sul web per l'incontro con Napolitano rinviato

  • Twitter (Giovanni Valentini)

Beppe Grillo è in vacanza al mare. Una notizia di per sè irrilevante, se non fosse che subito sul web si è innescata la polemica: "Grillo oggi nelle acque dell'isola di Mortorio: ecco dov'era impegnato x rinviare l'incontro con Napolitano", ha twittato infatti il giornalista Giovanni Valentini, pubblicando uno scatto del leader del M5S che nuota nelle acque cristalline della Sardegna. E il commento non è passato inosservato.

Napolitano invita Grillo al Colle: "Ma non sarà incontro privato"

Il social di microblogging si è immediatamente acceso sull'osservazione del giornalista - che dopo un po' ha precisato: "Ma proprio a Mortorio doveva andare Grillo in vacanza? Comunque, la foto non l'ho scattata io (sono a Vicenza), ma una mia amica bolognese" - con utenti che hanno postato commenti ironici contro il comico ligure e altri invece che lo hanno difeso.

"Bisogna capire il povero #Grillo: come si fa a lasciare questo mare per andare da quel vecchio di Napolitano?", scrive @RANRoberto e @red-mask9 rincara: "Grillo in vacanza in Costa Smeralda: è indubbio che da un albergo a 5 stelle la visuale d'insieme della situazione italiana è più nitida", mentre @paolocristallo lo difende, prendendosela con la stampa: "Notiziona di @repubblica.it: "Grillo al mare in Costa Smeralda... Questa notizia mi lascia #senzaparole. #giornalistiservi".

Il fatto che il leader del M5S abbia tracheggiato davanti all'invito di Napolitano al Colle per un "preesistente impegno" e che poi sia stato fotografato al mare con la moglie, 'impegnato' a farsi i fatti propri, ha fatto pensare ai più che Grillo abbia rinviato l'incontro al Quirinale per farsi le vacanze, anche se in effetti il weekend in Costa Smeralda magari non c'entra proprio nulla con il mancato sì.

Tant'è, la notizia - e soprattutto la foto - in poco tempo ha fatto il giro del web, finendo col diventare un piccolo caso, al punto che Huffington Post ha pure indetto un sondaggio: "Beppe Grillo in Sardegna al mare dopo il rinvio dell'incontro con Napolitano", è la domanda, alla quale si può rispondere: "Sarebbe dovuto andare dal presidente della Repubblica e posticipare le vacanze" o "non c'è niente di male, anche lui ha diritto a un po' di relax" oppure "non è detto che Grillo non sia andato da Napolitano per andare al mare".

Ad ogni modo, l'incontro alla fine si farà: il leader pentastellato, infatti, sarà ricevuto al Quirinale il prossimo mercoledì, con una delegazione di 5 Stelle della quale, però, non dovrebbe fare parte Gianroberto Casaleggio. E come a dimostrare che pure in vacanza le 'antenne' sulla politica non sono mai abbassate, sul sito di Grillo oggi alle 13.34 è stato postato un pezzo ripreso da Polisblog proprio contro il nuovo disegno di legge ammazza-blog firmato da Salvo Torrisi: "Il reato di omesso controllo, fino a questo momento limitato alle testate giornalistiche e al loro direttore (o vicedirettore) responsabile, sarebbe esteso a tutte le testate online, prendendo in considerazione anche i commenti a piede di ogni articolo o post. Proprio questo esplicito riferimento ai commenti fa pensare al blog di Grillo". Una querelle appena iniziata, che promette di diventare rovente.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017