Excite

Beppe Grillo: "Gogna pubblica per i politici"

  • Infophoto

Intervistato dal settimanale Sette del Corriere della Sera, in edicola domani, Beppe Grillo torna a dettare la sua linea politica per l'arrivo nel parlamento italiano. "Ora cambia tutto. Noi cambiamo tutto", così spiega a Gian Antonio Stella, l'ispiratore del Movimento 5 Stelle (come lui stesso ci tiene a precisare) che ha rilanciato le accuse contro la vecchia classe politica he negli ultimi decenni ha pensato solo a rubare soldi ai cittadini.

La provocazione sale al livello massimo quando Grillo parla di gogna pubblica per i parlamentari condannati: "Abbiamo delegato dei truffatori che dovranno rispondere di quello che hanno rubato - dice il comico - ce lo ricordiamo come siamo finiti nella crisi. Quindi i responsabili verranno giudicati e dovranno restituire i soldi che hanno rubato come i mafiosi". Saranno finalmenti i cittadini a giudicare i governanti: "Ci sarà un giudizio pubblico". Nessuna magistratura, dunque, i giudici saranno "cittadini estratti a sorte, incensurati, che dovranno stabilire quali lavori socialmente utili far fare a "questa gente che ha rovinato il Paese".

Sulla composizione del prossimo Parlamento, Beppe Grillo non ha dubbi: "In Parlamento ci saranno da una parte le banche, gli zombi, l'industria con le pezze al culo, e dall'altra ci saremo noi che vogliamo un mondo diverso."

E sulle accuse di volgarità che lo hanno sempre perseguitato, una tra tutte l'uso di un linguaggio fatto solo di parolacce e insulti, Grillo risponde con il suo solito sarcasmo: "Sono un gentleman in confronto a tanti politici che in questi anni ne hanno dette di tutti i colori. Mi fa ridere che accusino me. E la gente lo sa. Io sono un Lord, in confronto. Sono Lord Brummel. E poi io non sono volgare, nella mia vita. È che la parola a volte deve essere forte, per esprimere un concetto".

Ultimo punto con cui si chiude l'intervista è la Costituzione leggermente modificata: "Il Parlamento deve avere l'obbligo di discutere delle leggi popolari che vengono presentate. E poi il referendum senza quorum".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016