Excite

Beppe Grillo lancia il Movimento a 5 stelle, il web replica

Nel corso di un evento organizzato al Teatro Smeraldo di Milano, Beppe Grillo ha ufficialmente lanciato il Movimento a 5 stelle, partito che dovrebbe presentarsi alle elezioni regionali e che nasce come costola delle famose liste civiche.

"La nostra forza", ha detto a chiare lettere Grillo davanti a circa 2000 persone, "è che non capiscono cosa facciamo, ma diamo fastidio a tutti. È la rete. Io ho messo la faccia e la mia vita. Noi siamo indistruttibili" perchè "se lo Stato sono i cittadini, allora questo è l'antistato. È uno Stato che sta chiudendo tutte le fessure, che fa le leggi per i delinquenti e io mi chiedo se la legge è uguale per tutti".

"Nelle nostre liste", ha aggiunto Grillo, "non ci saranno persone che hanno problemi con la giustizia, persone che hanno più di due candidature e che sono presenti in altri partiti. Non ce la facciamo a essere presenti con le liste in tutte le regioni, ma solo in Emilia Romagna, Piemonte e Campania: per il resto sosterremo le liste civiche regionali che vorranno presentarsi".

Nessun accenno, dunque, all'esperienza sul Web almeno in questa prima uscita pubblica nonostante Grillo abbia esposto il suo programma pensando anche ad una maggiore integrazione fra Internet e la realtà quotidiana.

Vittorio Zambardino scrive che "Grillo entra in politica proprio perché il suo percorso in rete è ormai “maturo” ed esaurito".

Manu sul suo blog racconta la giornata e si dice "curioso di vedere se Grillo sarà capace di dare un seguito a tutto ciò che di buono ha mostrato oggi sul palco e trasformarlo in realtà, una realtà finalmente nuova, una realtà finalmente vera. Giusto per (parole sue) non buttare via 10 anni della sua vita".

InviatoSpeciale parla di "qualunquismo del comico con velleità politiche" che "si è mostrato subito" e paragona Grillo a Berlusconi: "la somiglianza tra la demagogia del premier e quella del nuovo leader politico è singolare. Il primo si considera presidente del Consiglio per sempre, Grillo invece ha detto: Noi siamo indistruttibili".

"L’impressione sulle proposte del Movimento a 5 Stelle è che, come in un bar dello sport, alcuni ‘tifosi’ abbiano trasformato dei luoghi comuni (in larga misura tanto ovvii da essere apparentemente accettabili) in programma politico. In realtà la confusione e la superficialità delle proposte nascondono un qualunquismo che non presenta alcuna base solida, indispensabile oggi per ricostruire una opposizione in grado di mettere in crisi il regime berlsuconiano", chiosa InviatoSpeciale.

Sul blog di Beppe Grillo commenti entusiastici a sostegno del comico-politico.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016