Excite

Berlusconi a Porta a Porta: 'Renzi mi promise il cambiamento della Legge Severino'

  • Getty Images

Silvio Berlusconi lancia accuse a Matteo Renzi dallo studio di Porta a Porta, dove è ospite di Bruno Vespa. Il presidente del consiglio è ritenuto dall'ex cavaliere il responsabile della fine del cosiddetto Patto del Nazareno.

Berlusconi confonde Renzi con Salvini: 'Darà grinta al centrodestra', il video

'Renzi', dichiara Berlusconi 'mi promise modifiche della legge Severino che mi avrebbero consentito di riottenere l'agibilità politica. Il presidente del consiglio non ha mantenuto la parola data, ha compiuto qualcosa di gravissimo'.

Sabina Began: 'Amavo Silvio Berlusconi'

Parole che non sono passate inosservate agli occhi del Partito Democratico, da cui è partita la levata di scudi anti- Berlusconi, accusato di aver messo in scena una uscita puerile.

'Ormai Berlusconi preoccupa', dichiara il vicesegretario Guerini 'Ormai si infila nelle piazze della Lega, sbagliando palco, e confonde i patti. Nessun patto con lui prevedeva modifiche alla Severino'.

Per Guerini, inoltre, Berlusconi o è in buonafede (ed in questo caso avrebbe problemi di amnesia, dichiara ironicamente) oppure ha detto quelle frasi di proposito per creare disordine.

A stretto giro è arrivata la marcia indietro di Berlusconi. Stavolta tramite un comunicato stampa di Forza Italia, in cui si legge che l'ex Cavaliere non ha mai inteso sostenere che la modifica della Legge Severino o di qualunque altro provvedimento che incidesse sulla sua condizione giudiziaria fosse inclusa nel Patto del Nazareno.

'L'accordo', spiega Forza Italia 'che come è noto non consisteva in un contratto ma in una serie di accordi politici, comportava evidentemente la legittimazione reciproca delle forze che lo avevano promosso.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017