Excite

Berlusconi a Verona: "Impegno contro i comunisti!"

  • La Presse

Berlusconi rompe il silenzio al convegno Popolari Liberali Pdl di Verona, organizzato da Carlo Giovanardi.

L'ex premier è un fiume in piena: non risparmia critiche al governo Monti, conferma l'impegno per le prossime elezioni e invoca lo spettro comunista.
Ribadisce l'alleanza solida con la Lega e investe ufficialmente il delfino Angelino Alfano alla guida della coalizione nelle prossime elezioni.

Video del discorso di Berlusconi a Verona

Durante il suo intervento, è duro nei confronti del Premier Monti, paventando il reale pericolo di “uno Stato di polizia tributaria, il contrario di quello in cui noi vogliamo vivere”, chiaro riferimento all’ipotesi (sulla quale Monti è gia al lavoro) di abbassare la tracciabilità dei pagamenti da 2.500 euro (fissata dal suo ex governo) a 300 euro.

Al segretario del partito Angelino Alfano, riserva il primo intervento “Per il successo ed il futuro con lui siamo in ottime mani".

E' una vera e propria chiamata alle armi e all'unità del Pdl: “Continuiamo a combattere uniti. Stiamo concretamente già lavorando per diffonderci capillarmente in tutta Italia, per creare i team elettorali in tutte le sezioni d'Italia, per creare un contatto quotidiano con tutti gli italiani attraverso internet”.

Tra gli appalusi dei fedelissimi, rincara la dose con il suo vecchio cavallo di battaglia, il pericolo comunista: “Abbiamo il dovere di continuare a combattere per la nostra libertà. È il primo dei diritti dentro il quale esistono tutti gli altri. Siamo scesi in campo nel 1994 perché non volevamo che il Paese cadesse nelle mani di quei signori che erano e che ancora nel loro profondo sono comunisti. Per questo siamo stati in campo, restiamo in campo e saremo ancora in campo. Continuiamo uniti a combattere".

In serata, arriva secca la smentita del Carroccio, attraverso le parole di Roberto Calderoli che gela Berlusconi:”Davvero ha parlato di alleanza? L'alleanza a livello nazionale non può essere solida perché non esiste più dopo la decisione del Pdl di appoggiare il governo Monti. Possibilità per le future alleanze dipendono dalle posizioni che il Pdl assumerà”.

La campagna elettorale del Pdl è partita a Verona!

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016