Excite

Berlusconi alla festa di Azione Giovani

Il risalto dato con un semplice "maiuscoletto" alla presenza di Silvio Berlusconi tra gli ospiti della festa di Azione Giovani al Celio (Roma), non rende la misura dell'accoglienza da star riservata al premier dai giovani di Alleanza Nazionale (diversi, sembra di capire, dai giovani di Storace).

Guarda le foto di Silvio Berlusconi alla festa di AG

Il Cavaliere aveva promesso loro la "riconquista" di Roma e dell'Italia e ieri, dal palco su cui troneggiava insieme all'amata Giorgia Meloni (presidentessa di Azione Giovani dal 2004), è stato abbondantemente ringraziato per aver mantenuto la promessa.


Berlusconi, in gran forma, ha dato il meglio del suo repertorio anti comunista (inserito quasi in ogni battuta), raccontando barzellette a tema e strizzando l'occhio a qualche nostalgico (se mai ce ne fossero in platea) con un elogio dell'eccentrico gerarca fascista Italo Balbo (governatore della Libia ai tempi del ventennio).

Tra una "zanzara comunista" schiacciata a mani nude e l'ironica "minaccia" di vivere 120 anni grazie alla "medicina predittiva", il premier ha inserito una barzelletta (suggeritagli un tempo, pare, da Ignazio la Russa). Eccovi il video:

Berlusconi: "Il Carabiniere e il comunista"

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016