Excite

Berlusconi - Lario, Veronica rigetta l'accordo di separazione

Sembrava ormai essere stato raggiunto l'accordo per il divorzio tra il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e la seconda moglie Veronica Lario, ma a quanto pare questa vicenda sembra non volersi ancora chiudere.

Secondo il quotidiano milanese Il Corriere della Sera, Veronica Lario ha rigettato l'accordo, in base al quale avrebbe ricevuto 7 milioni lordi l'anno, un assegno da 30mila euro al mese circa e l'attribuzione in usufrutto a vita di Villa Belvedere. La ragione? Il giudice pare aver tolto alla Lario l'usufrutto della Villa di Macherio, a lei estremamente cara.

Sembra allontanarsi dunque la possibilità di una separazione consensuale tra la Lario e Silvio Berlusconi. L'intera faccenda prenderà quindi probabilmente la via giudiziale. C'è da aspettarsi che presto si apriranno nuovi scenari, a partire dall'utilizzo delle memorie prodotte da entrambi i coniugi contenenti le reciproche accuse di tradimento.

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, a bloccare l'intesa sarebbero stati proprio i contrasti sugli aspetti patrimoniali e sull'usufrutto di villa Belvedere.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016