Excite

Berlusconi rimprovera fan di Cesano Boscone: "Non venga qui, non si disturbi più..." (VIDEO)

  • Getty Images

Cala il gelo tra Silvio Berlusconi e la sua fan più accanita, “abbonata” all’Istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone, dove il numero uno di Forza Italia si reca per quattro ore a settimana per scontare la pena dell’affidamento ai servizi sociali.

Berlusconi alla casa di cura per anziani, il video esclusivo di un assessore del PD

La fervente sostenitrice del capo politico del centrodestra ha dovuto incassare una inattesa bacchettata dall’ex Cavaliere, evidentemente seccato dalla presenza fissa della signora all’ingresso della casa di cura per anziani o forse a disagio per le riprese delle telecamere durante l'ennesimo colloquio con la "tifosa".

Non venga qui, non si disturbi più” ha risposto un frettoloso e distaccato Berlusconi ai consueti complimenti dell'ormai nota “pasionaria”, dopo aver esordito gentilmente con un “posso fare qualcosa?” e concesso una fugace stretta di mano dalla macchina. Nessuna parola coi giornalisti presenti, freddati con un secco “non parlo” di fronte al vano tentativo di strappare qualche dichiarazione sugli impegni estivi del leader forzista.

(Silvio Berlusconi bacchetta la sua fan numero 1 a Cesano Boscone: il video)

Delusa per l’insolito trattamento ricevuto dal tycoon di Arcore, la “berlusconiana doc” di Cesano Boscone non ha nascosto la sua perplessità davanti ai pochi cronisti accorsi anche stavolta nei pressi dell’Istituto Sacra Famiglia: “Mi ha pure dato del lei, è successo qualcosa senz’altro” si è sfogata la supporter del fondatore di Forza Italia, sottolineando comunque di non aver la minima intenzione di togliere il disturbo desistendo dal saluto settimanale all’illustre condannato ai servizi sociali.

Sarà forse giunto il momento, in tempi di riforme condivise col Partito Democratico e asse di ferro col premier Matteo Renzi, di scaricare anche i fans storici per dare un ulteriore segnale di moderazione ad interlocutori politici privilegiati ed elettorato di riferimento?

L’immagine pubblica di un Silvio Berlusconi finalmente “libero” dai berlusconiani, in nome di una nuova stagione di larghe intese (non dichiarate) col centrosinistra al governo, oltre a fare uno strano effetto, potrebbe alimentare qualche sospetto in più sull’ormai leggendario “patto del Nazareno.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017