Excite

Berlusconi si scaglia nuovamente contro i giudici

Berlusconi ha un chiodo fisso che da tempi immemori lo assilla. Si tratta di una parte della magistratura, a suo dire apertamente schierata contro la sua persona.

'Sulla nostra democrazia grava un macigno. Nella magistratura abbiamo una corrente che agisce in modo eversivo cercando di procedere contro chi è stato eletto legalmente dal popolo'. Queste le pesanti dichiarazioni rilasciate dal Presidente al giornale tedesco 'Frankfurter Allgemeine Zeitung'.

Ed è proprio questa 'loggia deviata' ad aver propiziato la creazione del Lodo Alfano, che mira apertamente a tutelare il Premier. Ciò nonostante Mr B. ha chiarito di non aver mai chiesto un salvacondotto.

'Non ho mai reclamato alcuna forma di tutela. - ha dichiarato il leader del Pdl - Il mio partito ha presentato un disegno di legge in base al quale durante il mandato vengono sospesi i processi contro il Capo dello Stato e il Presidente del Consiglio; anche i termini di prescrizione vengono sospesi durante il mandato. Una legge del genere esiste in molti Paesi'.

E ancora: 'Non sono io che le ho chieste. Sono i miei alleati che se ne fanno promotori a mio favore, ricorrendo agli strumenti legali della democrazia'.

(foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016