Excite

Berlusconi vince il premio "Guido Carli" 2012

La Sala della Lupa è quella delle occasioni importanti e il premio "Guido Carli", noto economista che dà il nome alla parimenti nota Università Luiss, è tra i più prestigiosi nel suo ambito. Gianfranco Fini ne spiega la finalità nel suo discorso di apertura: "E' un pubblico riconoscimento ad alcuni protagonisti delle imprese, delle istituzioni pubbliche e della ricerca, che si sono particolarmente distinti per il loro ingegno". Tra i premiati: Vittorio Feltri, Alberto Quadrio Curzio, Matteo Marzotto, Piero Antinori, Marco Rosi, Stefano Marroni, Diana Bracco, Ottavio Missoni, Paolo Zegna, Franco Moschini, Diego Della Valle.
A sorpresa, una volta andato via il Presidente Fini, un premio viene assegnato a Silvio Berlusconi. "Abbiamo deciso di premiare Silvio Berlusconi, che è stato, per ora, 4 volte presidente del Consiglio..." E' Romana Liuzzo a parlare, nipote dell'ex governatore di Bankitalia. Il leader del Pdl, seduto in prima fila, risponde alla provocazione scuotendo la testa, come a dire: 4 volte bastano. Poi sale sul palco, ringrazia tutti e prende la parola: "Non mi aspettavo questo premio. Quando me lo hanno comunicato, pensavo che di questi tempi non fosse la medaglia che poi mi avete dato...", aggiunge con un sorriso. Poi l'affondo contro l'ingovernabilità del Paese: "Voglio solo dire due parole. Abbiamo un Paese che non consente la governabilità". Berlusconi ricorda le difficoltà di approvare un disegno di legge proposto dal Governo a cui vengono presentati tra i "500 e 1000 emendamenti" che deve "passare più volte dai due rami del Parlamento" e che da "puledro di razza" per come lo aveva proposto il consiglio dei ministri "esce dalle Aule che è un ippopotamo".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016