Excite

Bocchino 'scarica' ufficialmente la Carfagna

Prima l'amicizia, adesso l'indifferenza. Questo è il sunto dell'evoluzione del 'rapporto' intercorrente tra Italo Bocchino e Mara Carfagna. Intervistato in esclusiva da 'A', il seguace di Fini ha chiosato contro la collega del Pdl.

Guarda le foto hot di Mara Carfagna

'Ormai con Mara abbiamo poco da dirci. Lei ha preso una strada, io un’altra...'. E ancora: 'Su Elisabetta Tulliani Mara ha sbagliato. Ha un ruolo decisivo, è il ministro dei diritti e non può tacere quando i giornali si muovono con un solo fine: massacrare mediaticamente una donna che ha la sola colpa di essersi innamorata dell’uomo che ha puntato il dito contro Berlusconi. Il silenzio di Mara è stato incomprensibile e inaccettabile'.

La Carfagna però non è stato l'unico personaggio preso di mira dal 'Bocchino-pensiero'. Nel corso della stessa intervista, il deputato di Fli si è speso anche in una catalinaria contro il direttore del Tg1, Augusto Minzolini.

'Minzolini deve smetterla di fare un tg che decide la tesi e poi la illustra. -ha chiosato un furente Bocchino- Quando il Parlamento avrà approvato la mozione che censura l’operato del Tg1, Minzolini dovrebbe porsi il problema delle dimissioni. Non è una questione personale, ma questa situazione non è più tollerabile: il direttore se vuole continuare a fare un tg così sfacciatamente berlusconiano si faccia assumere da una delle tv del premier. Anche perché c’è un ultimo particolare che deve far pensare: gli ascolti del Tg1 di sette giorni fa sono scesi al 23 per cento, il minimo storico'.

(foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016