Excite

Bonus 80 euro anche a disoccupati, part time e cassintegrati: chi e come lo riceverà

  • Getty Images

Si allarga la platea dei cittadini interessati dal bonus di 80 euro previsto dal Decreto Irpef varato dal governo: il provvedimento riguarderà anche i cassintegrati, i disoccupati che percepiscono l'indennità e i lavoratori in mobilità. Ad annunciarlo in maniera ufficiale è la seconda circolare applicativa dell'Agenzia delle Entrate relativa all'applicazione del credito d’imposta.

Bonus 80 euro: 10 tweet con l'hashtag #ics per annunciare le misure del decreto

Nello specifico, la circolare stabilisce che il credito Irpef sarà erogato anche per i lavoratori che percepiscono forme di sostegno al reddito, come la cassa integrazione, l’indennità di mobilità e quella di disoccupazione. Sarà infatti considerato "automatico" il diritto al bonus di 80 euro per quelle somme percepite in sostituzione di redditi di lavoro dipendente: questi ultimi vanno considerati come assimilabili alla stessa categoria di quelli sostituiti. Il credito spetta anche ai lavoratori part-time a quelli deceduti in rapporto al loro periodo di lavoro nel 2014.

L'entità del bonus sarà calcolata con riferimento alle erogazioni effettuate nel 2014, in base al periodo di impiego nel corso dell'anno: il credito si ridurrà tenendo conto del periodo di lavoro effettivo. Il sostituto d’imposta stabilisce l'importo spettante in base all'intervallo di tempo effettivo: spetta al datore di lavoro ripartirlo nelle buste paga a partire dal 27 maggio in poi. Per verificare il diritto al bonus vanno considerati anche i guadagni percepiti dall'affitto degli immobili assoggettati alla 'cedolare secca'.

Restano esclusi tutti coloro che superano la soglia dei 26.000 euro di reddito complessivo: tra le novità illustrate dalla circolare, anche il fatto che non concorrono ai fini del calcolo della soglia per il bonus i redditi percepiti come incremento della produttività, tassati al 10%.

Il bonus di 80 euro spetta anche agli eredi dei lavoratori deceduti, in relazione al periodo lavorato nel 2014: il credito d'imposta verrà calcolato all'interno della dichiarazione dei redditi del lavoratore deceduto presentata da uno degli eredi (le modalità saranno specificate nel relativo modello).

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017