Excite

Calabria: boss della Ndrangheta arrestato al mare

Aveva affittato da 10 giorni una villa con giardino e piscina a Joppolo, in Calabria, e girava tranquillamente per le strade del paese, con occhiali da sole e cappellino, senza timore di essere riconosciuto. Roberto Matalone, boss di spicco della cosca di Rosarno, è stato individuato dai carabinieri mentre era 'in vacanza' grazie agli spostamenti della moglie, che quasi ogni notte lasciava la propria abitazione per raggiungere il marito. Dopo un pedinamento durato alcuni giorni, le forze dell'ordine lo hanno arrestato giovedì pomeriggio in spiaggia a Capo Vaticano, mentre prendeva il sole e leggeva il libro Cacciatori di mafiosi, dove è descritta la cattura del cognato, Ciccio Pesce (leggi la news). Nel video, Roberto Matalone mentre è al bar del paese.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016