Excite

Canada, ministro perde documenti segreti: si dimette

Il ministro degli Esteri Maxime Bernier era da tempo al centro delle polemiche, dopo la scoperta che la sua ex-fidanzata Julie Couillard di 38 anni, sospettata di legami col mondo criminale, era coinvolta in attività professionali legate al mondo della sicurezza ad alta tecnologia. L'opposizione aveva chiesto le dimissioni di Barnier sostenendo che la sua relazione con la Couillard costituiva una minaccia alla sicurezza nazionale.

Guarda le foto della coppia

Quello che ha decretato le dimissioni del Ministro è stata una terribile dimenticanza da parte di quest'ultimo: Bernier aveva dimenticato documenti top secret relativi a un vertice Nato a casa dell'ex fidanzata. La scoperta che il ministro aveva infranto le regole di sicurezza di documenti privati di proprietà del governo lasciando i plichi nella abitazione della donna è stata però la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

"Il ministro Bernier si è reso conto di avere lasciato dei documenti segreti del governo in un luogo non protetto – ha spiegato il premier Harper - È stato un grave errore. Ha presentato le dimissioni e le ho accettate".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016