Excite

Caos M5s: espulsi 7 deputati per le proteste alla Camera, e due senatori lasciano il movimento

Caos nel Movimento 5 stelle, che non esce benissimo da questa ennesima di giornata di protesta istituzionale contro il governo di Matteo Renzi (ieri intervistato a Che tempo che fa da Fabio Fazio) e contro la sua legge di stabilità, tornata alla Camera dopo la contestatissima e lunga approvazione in Senato tra venerdì e sabato notte.

Beppe Grillo choc su Napolitano: "Non dovrebbe dimettersi, dovrebbe costituirsi" [VIDEO]

Proprio a Montecitorio, oggi, il gruppo parlamentare M5s ha espresso la proprio insoddisfazione irrompendo tra i banchi del governo, mentre era in discussione la legge di stabilità, e forzando la sospensione dei lavori. In seguito all'episodio, che ha definito "molto grave", il vice presidente della Camera Roberto Giachetti (Partito democratico) ha espulso dall’Aula sette grillini individuati come i protagonisti della bagarre: il capogruppo Alessio Villarosa, Davide Tripiedi, Ferdinando Alberti, Massimo Baroni, Luca Frusone, Gianluca Rizzo e Tatiana Basilio.

SORIAL (M5S) AL PD: AL SENATO DI NOTTE AVETE FATTO LE PEGGIO COSE. NON AVETE LA DIGNITA'

Sempre oggi, inoltre, si sono registrate due nuove fuoriuscite dal movimento grillino: quelle dei senatori Ivana Simeoni e Giuseppe Vacciano; quest'ultimo anche tesoriere M5s a Palazzo Madama, dimessosi in quanto deluso dal “direttorio” nominato da Beppe Grillo e Gainroberto Casaleggio.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017