Excite

Caso Lusi: chiesta al Senato l'autorizzazione all'arresto

  • luigilusi.it

La Procura di Roma ha chiesto al Senato l'autorizzazione all'arresto dell'ex tesoriere della Margherita, Luigi Lusi. Nel frattempo sono finiti agli arresti domiciliari la moglie del senatore, Giovanna Petricone, e due commercialisti. L'accusa per tutti è di associazione per delinquere.

GUARDA IL VIDEO DELL'INTERVISTA NASCOSTA A LUSI BY "SERVIZIO PUBBLICO"

La richiesta di autorizzazione a procedere all'arresto di Lusi e gli arresti domiciliari ai quali sono stati sottoposti la moglie e due commercialisti sono stati sollecitati dal procuratore aggiunto Alberto Caperna e dal sostituto Stefano Pesci, titolari dell'inchiesta sulla appropriazione di fondi dalle casse della Margherita. I provvedimenti sono stati firmati dal gip Simonetta D'Alessandro. Le misure cautelari sono state notificate dagli uomini del Nucleo di Polizia valutaria della Gdf.

GUARDA IL VIDEO DI RUTELLI CHE "ESPLODE" A "IN MEZZ'ORA"

DIFESA SENATORE: "SIAMO SCONCERTATI!"
Commentando l'iniziativa della Procura della Repubblica di chiedere l'arresto in carcere del senatore Lusi e al domicilio per la moglie e i due commercialisti l'avvocato Luca Petrucci ha detto: "Siamo sconcertati. Questo provvedimento del giudice arriva dopo un'ampia confessione, dopo che noi avevamo chiesto l'incidente probatorio che ci è stato rigettato. Dopo aver chiesto il sequestro del sistema informatico contabile della Margherita, su cui non c'è stata data ancora risposta, dopo aver messo a disposizione della Margherita tutti beni immobili oggetto di contestazione, viene disposta ora una misura cautelare per la quale allo stato non si comprende su quali elementi nuovi si basi l'ordinanza"

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016