Excite

Rubygate, richiesta di giudizio immediato per Berlusconi

Il caso Ruby - Berlusconi sta per giungere alla fase finale. Infatti, il procuratore di Milano, Edmondo Bruti Liberati, ha annunciato che domani sarà inoltrata la richiesta di giudizio immediato per Silvio Berlusconi indagato per il reato di concussione di favoreggiamento della prostituzione minorile.

I video del caso Ruby – Berlusconi

Bruti Liberti ha aggiunto: 'Domani prenderemo la nostra decisione e faremo le richieste al Gip, oggi ci sarà la riunione decisiva sugli aspetti procedurali'. Inoltre il procuratore ha spiegato che l'inchiesta di Napoli, quella che vede coinvolta la soubrette Sara Tommasi in un giro di prostituzione, è indipendente da quella di Milano: 'Per ora sono due inchieste separate. Leggo sui giornali che ci sarebbero stati contatti fra magistrati'.

Dopo aver esaminato le carte, le testimonianze e le intercettazioni, per il Premier sarà chiesto, quindi, il giudizio immediato per il reato di concussione per la telefonata fatta alla Questura di Milano lo scorso 27 maggio per far affidare, l'allora minorenne, Karima El Mahroug a Nicole Minetti. Anche la consigliera regionale è tra gli indagati per le ipotesi di induzione e favoreggiamento della prostituzione e della prostituzione minorile.

Invece, per il reato di prostituzione minorile, che non vede come parte lesa Iris Bernardi (anche lei minorenne all'epoca dei fatti) ma solo Ruby Rubacuori, si ipotizza solo la citazione diretta in giudizio.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016