Excite

Cento: "La Chiesa paghi le tasse"

Tutti devono pagare le tasse. Anche la Chiesa. Ovviamente "per le attività non propriamente religiose".
Questo il pensiero di Paolo Cento, sottosegretario al ministero dell'Economia.

"Nel corso degli anni la Chiesa ha accumulato dei privilegi", ha chiosato all'agenzia Adnkronos il deputato dei Verdi. "Non sarebbe sbagliato aprire una discussione su questo e rivedere questi privilegi. Le attività commerciali della Chiesa dovrebbero essere sottoposte a un trattamento fiscale al pari di quello a cui vengono sottoposti gli altri contribuenti nel nostro paese".

Il discorso di Cento, in realtà, non è nuovo. Il deputato, infatti, aveva già affrontato in passato il caso nella scorsa finanziaria. "Non è un tabù riprendere la discussione sull'Ici e sugli immobili della Chiesa, come delle altre istituzioni religiose, che sarebbe giusto sottoporre al regime di imposizione fiscale quando hanno una funzione economica".
Per il sottosegretario è quindi evidente che "se viene svolta una funzione economica l'attività deve essere assoggettata alle norme fiscali".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016