Excite

Parla la mamma di Chiara Danese

Dopo il racconto della giovane Chiara Danese su cosa effettivamente accadeva nelle cene ad Arcore con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, dopo che le sue parole insieme a quelle di Ambra Battilana (leggi la notizia) sono finite sui giornali, a farsi sentire ora è la mamma di quella che, fino a poco tempo fa, era solo una semplice aspirante Miss. Colpevole, semmai, di essersi fidata delle persone sbagliate.

Alcune immagini di Chiara Danese

Il racconto di Chiara Danese e Ambra Battilana

E' questo che dice la mamma della ragazza, 19 anni a giugno. Preoccupata per quanto accaduto e per quello che potrà accadere in futuro. Come si legge sul quotidiano La Repubblica, la signora ha affermato: 'Mia figlia era una bella ragazza, cioè, non era, è. Voleva diventare una miss, ci teneva. E invece si è fidata delle persone sbagliate che l'hanno illusa e alla fine le hanno fatto capire che se voleva lavorare in quel mondo doveva fare certe cose'. Queste persone sbagliate sono il direttore del Tg4 Emilio Fede e Berlusconi, per l'appunto. Aggiungendo: 'Per riprendersi mia figlia ci metterà un bel po''.

La mamma della giovane ha poi raccontato che in questi mesi la figlia ne ha sentite tante, troppe, e ora ha bisogno di un po' di tranquillità. Il paese, Gravellona Toce nella provincia del Verbano Cusio Ossola, parla. Proprio come parlano televisione e web. La sigora ha detto: 'La verità? E' quella che è uscita oggi sul vostro giornale ed era giusto che mia figlia la raccontasse. Io stessa, dopo averci pensato su, vedendo quanto stava male, le ho consigliato di rivolgersi alla procura e di liberarsi di questo peso'. E ancora: 'Dopo che è uscita la notizia che Chiara aveva partecipato alla festa in paese hanno iniziato a considerarla una escort. Sono arrivate telefonate anonime, c'è gente che l'ha insultata per strada. Non è più riuscita a trovare un lavoro'.

Chiara, proprio come Ambra, sognava di diventare Miss ed entrare poi nel luccicante mondo dello spettacolo. E così si sono prima ciecamente fidate del loro agente Daniele Salemi, poi del direttore del Tg4 ed infine del premier. La sera tra il 22 e il 23 agosto 2010 Chiara e Ambra hanno accettato un invito ad Arcore. E lì, per loro, è stato l'inizio della fine. Ad Arcore le due ragazze ci sono arrivate con Emilio Fede, al quale erano state presentate da Salemi con la promessa di fare le 'meteorine'.

La mamma di Chiara ha raccontato che la figlia ha cominciato a voler partecipare ai concorsi di bellezza con l'obiettivo di sfondare nel mondo dello spettacolo all'età di 16 anni. La prima occasione è stata una festa patronale di San Vito a Omegna. 'Ci teneva tanto - ha spiegato la signora - ha fatto due anni di linguistico, poi ha lasciato e ha preso il diploma di estetista'.

Foto: cronacaqui.it

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016