Excite

Civati tocca Fraccaro in tv a Coffee Break. Il grillino si pulisce la manica. VIDEO

  • Youtube

di Simone Rausi

Tutto si può dire meno che questi politici non siano puliti. Certo, siamo al limite dell’ossessione, quasi una mania di quelle su cui Real Time ci costruirebbe due mesi di palinsesto. Così, dopo la pulizia delle seggiola da parte di Berlusconi dopo che Travaglio vi aveva appoggiato le terga (la ricorderete tutti) oggi arriva la pulita di Manica di Fraccaro del Movimento Cinque Stelle in seguito al tocco di Giuseppe Civati.

Civati su caso Cancellieri: “Basta ipocrisia!”

L’episodio è andato in onda a Coffee Break, l’approfondimento politico di La7. Accade che Civati, durante un confronto con Fraccaro su lavoratori e classe dirigente, sfiora con la mano la manica del cinque stelle. Questo, fa passare il primo tocco ma al secondo decide di pulirsi visibilmente la manica con fare infastidito. E il tutto sotto gli occhi della conduttrice che li stava ad ascoltare.

Il gesto naturalmente non è passato inosservato e ha infiammato civatiani e Pd che si sono detti nauseati da quello che Fraccaro ha fatto in diretta davanti ai telespettatori. Paolo Cosseddu, membro dell’assemblea nazionale del Pd, ha pubblicato il video su Youtube titolando “La maleducazione di Fraccaro del M5S”. Il video ha già superato le 800 visualizzazioni ed è pieno zeppo di commenti indignati. Ma i contributi video si sono moltiplicati, così come i coloriti epiteti dei titoli.

Con i soldi che i parlamentari a #cinquestelle mettono da parte comprate qualche neurone e trapiantatelo a Fraccaro” scrive qualcuno. “Non e' maleducazione. E' fanatismo” risponde qualcun altro. E c’è anche chi giustifica il tutto: “il gesto è brutto ma con civati che tocca è giustificatissimo....anche a me darebbe fastidio...”. Intanto mentre i sostenitori delle due fazioni se ne dicono di tutti i colori, tutto tace nelle fan page dei politici coinvolti. Qui in basso il video.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017