Excite

Classifica Forbes, Draghi meglio di Berlusconi

  • LaPresse

Arriva puntuale come ogni anno la consueta classifica degli uomini più potenti del mondo stilata dalla rivista statunitense, Forbes. Al primo posto resta ai vertici senza sorpresa il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, seguito da Vladimir Putin, primo ministro russo, davanti al presidente cinese Hu Jintao che è terzo.

La vera sorpresa della classifica è una new entry di quest'anno: Mario Draghi, Capo della Bce, primo italiano nella lista dei potenti che si aggiudica il 12esimo posto. L'ex governatore di Bankitalia, occupa un posto prima del Presidente francese, Nicolas Sarkozy, distanziando ancor di più Silvio Berlusconi, scivolato addirittura al 21esimo gradino.

Draghi meglio di Berlusconi, almeno secondo Forbes. Nella classifica del bisettimanale americano non figurano solo personaggi politici: al quinto posto troviamo il fondatore di Microsoft Bill Gates e al settimo Papa Benedetto XVI. Numero otto il governatore della banca centrale americana Ben Bernanke, nono il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg che è il più giovane dei settanta potenti, e decimo il primo ministro inglese David Cameron.

Anche un criminale figura nella lista dei potenti del mondo. Si tratta di Joaquin Guzman, conosciuto anche come "el Chapo", il capo del Cartello di Sinaloa, organizzazione internazionale di droga, che si aggidiudica la 51esima posizione.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016