Excite

Clemente Mastella, la Rete gli ricorda la sua promessa: il suicidio

A fine aprile, nel corso del programma 'Un giorno da Pecora' di Radio2, l'ex ministro della Giustizia Clemente Mastella aveva detto: 'Se Luigi de Magistris va al ballottaggio mi suicido'. Una battuta. Parole al vento. Ma adesso che Luigi de Magistris è diventato il nuovo sindaco di Napoli (leggi la notizia) la Rete gli ricorda la promessa.

A quota 35.390 fan la pagina Facebook intitolata 'Ricordiamo a Clemente Mastella che ha promesso di suicidarsi'. Creata lo scorso 17 maggio, il giorno successivo al primo turno delle elezioni amministrative, la pagina ha di ora in ora riscosso successo. E quando ieri de Magistris ha vinto il ballottaggio migliaia di utenti si sono collegati al popolare social network per prendere in giro il politico di Ceppaloni.

Tanti i post che prendono in giro Mastella, come 'Sappiamo che 6 uomo di parola...', ''GRANDE' Mastella non ci deludere', 'Clemente....dai che ce la fai!!!', 'caro clemente, le promesse si onorano, altrimenti si fa la figura dei pagliacci...', 'Le promesse si MANTENGONO!!!'. E così via. Come reagirà Mastella? Probabilmente la prossima volta starà più attento a fare affermazioni che rischiano di trasformarsi in veri e proprio boomerang.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016