Excite

Colloquio Antonio Di Pietro - Silvio Berlusconi, il web si infiamma

  • Foto:
  • youtube.com

Il web non ha affatto digerito le immagini del leader dell'Idv Antonio Di Pietro a colloquio, nell'Aula di Montecitorio, con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. In breve tempo la Rete si è infiammata.

Ma vediamo cosa è accaduto. Nel suo intervento alla Camera, dove era in corso l'ennesima fiducia chiesta e ottenuta dal governo, Di Pietro non ha sferrato un duro attacco al premier, come fatto finora, piuttosto ha preso di mira il segretario del Pd Pierluigi Bersani, sottolineando l'inconsistenza dell'alternativa offerta dalla minoranza. Il Cavaliere ha apprezzato e così si è recato da lui e gli si è seduto accanto sui banchi dell'opposizione. A quel punto i due hanno cominciato a chiacchierare venendo immortalati dal telefonino di un deputato.

Una volta diffuse, le immagini hanno scatenato un vero e proprio putiferio. E Di Pietro è stato bersagliato da aspre critiche, domande ed insinuazioni. Così, a partire da ieri mattina, il leader dell'Idv si è fatto sentire dal suo sito affermando: 'Molte persone mi hanno chiesto che cosa mi sono detto con il presidente del Consiglio. Innanzitutto preciso che è stato il presidente del Consiglio ad avvicinarsi a me. Io gli ho detto direttamente quello che cerco di dirgli indirettamente da mesi: che se ne deve andare (...). Tutto qui. E che altro dovevo fare, menargli?'.

Antonio Di Pietro a colloquio con Silvio Berlusconi, il video

Di Pietro ha poi aggiunto: 'I sospetti si sono moltiplicati dopo quel colloquio. Io mi batto contro Berlusconi e contro il berlusconismo da 16 anni. Molti di quelli che si sono scandalizzati mi hanno criticato per anni dicendo che facevo un'opposizione troppo intransigente. Se oggi parliamo di Berlusconi quasi già al passato è in grandissima parte grazie ai referendum voluti, contro il parere di tutti, solo da noi dell'Italia dei valori. Nessuno con un grano di sale in zucca può pensare che io sia diventato berlusconiano. E allora perché tutte queste critiche incomprensibili? Secondo me perché io non mi accontento di un plebiscito che metta fine al berlusconismo ma voglio che il centrosinistra si dia un programma politico che non può più essere solo dire no a Berlusconi e alle sue leggi. Mi dispiace tanto per chi si risente, però devo insistere. Se vogliamo non solo vincere ma anche governare e fare qualcosa di buono per questo Paese dobbiamo capire prima cosa vogliamo fare, con chi e perché'.

Ma nonostante queste parole, dal web arrivano altre dure critiche all'indirizzo di Di Pietro. 'Hai perso di credibilità', 'Stia lontano da Berlusconi', 'Non sei più credibile', 'Vergognati per l'altro ieri', 'Non accantonare l'antiberlusconismo', 'Di Pietro ci hai deluso' e così via. Tanto che, nella sua pagina Facebook, il leader dell'Idv poco fa ha sottolinetao: 'Mi sembra assurdo doverlo ribadire ma tant'è: io lavoro per mandare questo governo a casa e andare al voto il prima possibile. Con me non c'è spazio per nessuna maggioranza inciucista. Zero spazio'.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016