Excite

Egitto, il nuovo esecutivo e le proteste

Dopo le mobilitazioni che hanno infiammato l'Egitto in questi ultimi giorni, con un decreto il presidente Hosni Mubarak ha nominato ieri in Egitto il nuovo esecutivo. Ad annunciarlo la tv di Stato. Mubarak ha optato per un rimpasto e per l'apertura di un dialogo. Ma la pioggia di critiche non si è fermata.

Alcune immagini degli scontri in Egitto

A quanto pare i ministri degli Esteri Ahmed Abul Gheit e della Difesa Mohamed Hussein Tantawi sono stati confermati ai rispettivi incarichi. E' invece stato sostituito il ministro dell'Interno Habib el-Adli. Attraverso una nota, però, i Fratelli Musulmani, principale partito dell'opposizione in Egitto, hanno bocciato il nuovo governo egiziano e hanno invitato la popolazione a manifestare fino a quando il presidente Hosni Mubarak non lascerà il potere.

I Fratelli Musulmani hanno chiesto le dimissioni del nuovo esecutivo, dei parlamentari e lo scioglimento del Partito nazional democratico al potere e hanno invitato gli egiziani a manifestare 'fino alla caduta del regime'.

Le immagini della manifestazione a Roma contro Hosni Mubarak

Mohamed ElBaradei, ex diplomatico dell'Aiea e premio Nobel per la Pace, incaricato dalle opposizioni in Egitto di negoziare con il regime del rais, ha detto: 'Se Hosni Mubarak vuole salvare la pelle, è meglio che lasci subito'. Intervistato dal quotidiano britannico The Independent, ELBaradei ha duramente attaccato il presidente egiziano, affermando che 'la gente per strada non dice che Mubarak dovrebbe andare via. Dicono che dovrebbe essere messo sotto processo'.

Intanto dalle prime ore di questa mattina a Il Cairo si sono radunati oltre 5mila manifestanti per partecipare alla marcia contro il regime di Hosni Mubarak convocata dalle opposizioni. Un'altra marcia è stata convocata ad Alessandria. Ieri il Movimento 6 aprile aveva lanciato una sola ed inequivocabile parola d'ordine: 'Un milione in marcia'. Oltre all'annuncio dell'inizio di uno sciopero generale che sta paralizzando il Paese.

Foto: youtube.com

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016