Excite

Costituzione, la proposta di legge depositata dal Pdl

Il Pdl ha depositato una proposta di legge per riformare l'articolo 1 della Costituzione e per ribadire che il Parlamento è sovrano. Ecco, dunque, provenire dal partito del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi un nuovo attacco alla Corte costituzionale e al Capo dello Stato.

Il testo, il cui obiettivo è limitare i poteri degli altri organi costituzionali, è stato depositato alla camera dal deputato Pdl Remigio Ceroni. Il deputato ha spiegato che si tratta di una proposta fatta a titolo personale e di non averne parlato con il premier. Ceroni ha detto: 'Visto che al momento non è possibile fare una riforma in senso presidenziale come vorrebbe Berlusconi per ora ribadiamo la centralità del Parlamento troppo spesso mortificata, quando fa una legge, o dal presidente della Repubblica che non la firma o dalla Corte costituzionale che la abroga. Occorre ristabilire la gerarchia tra i poteri dello Stato. Se c'è un conflitto, occorre specificare quale potere è superiore'.

Insomma, con questa proposta di legge si vuole ribadire la centralità del Parlamento nel sistema istituzionale della Repubblica. Se attualmente l'articolo 1 della Costituzione recita: 'L'italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della costituzione'. La proposta di legge depositata ora alla Camera dice: 'L'Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro e sulla centralità del parlamento quale titolare supremo della rappresentanza politica della volontà popolare espressa mediante procedimento elettorale'.

Nella premessa della proposta di legge il deputato Pdl ha spiegato: 'L'articolo 1 della Costituzione, nei suoi due commi, detta i principi generalissimi e i valori fondamentali che caratterizzano l'assetto istituzionale dello Stato italiano. I due commi, premesso il richiamo al valore fondamentale del lavoro, vanno coordinati tra loro in modo che dalla loro lettura emerga il profilo fondamentale della forma Stato voluta dalla Costituente'. Secondo Ceroni è necessario ribadire la sovranità del Parlamento per evitare 'un'eversione dell'ordine democratico' o il verificarsi del sopravvento 'di poteri non eletti dal popolo sovrano e perciò privi di rappresentanza politica'.

Rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano un commento su questa proposta di legge, il segretario del Pd Pierluigi Bersani ha affermato: 'Ho già detto che tanto vale che scrivano che la nostra Repubblica è fondata su Scilipoti..!'.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016