Excite

Crocetta, la difesa sulle frasi di Tutino contro Borsellino: "Non ho sentito quelle parole"

  • Getty Images
Rosario Crocetta prova la difesa rispetto allo sdegno sollevato dalle frasi di Matteo Tutino su Lucia Borsellino. Ma intanto, dopo la bufera, ha deciso di autosospendersi: una decisione che comunque almeno per ora non avrà impatto sulla legislatura.

"Va fatta fuori come il padre", ha detto il medico personale del presidente della Regione Sicilia, in un'intercettazione anticipata dal settimanale 'L'Espresso'. E Rosario Crocetta non replica in alcun modo a queste affermazioni terribili. "Non ho sentito la frase su Lucia, forse c'era zona d'ombra, non so spiegarlo, tant'è che io al telefono non replico. Ora mi sento male", commenta all'Ansa il governatore siciliano.

Il licenziamento di Battiato da parte di Crocetta

"La prova che non l'ho sentita sta nel mio silenzio. Sono veramente allucinato. Sono addolorato, sconvolto", aggiunge Rosario Crocetta, cercando di fornire la sua versione dei fatti. "Quella frase colpisce tutte le persone che combattono la mafia. Posso essere stato destinatario di un messaggio così crudele?", ribadisce il presidente della Regione Sicilia. Il Pd ha però chiesto il passo indietro: "Inevitabili dimissioni Crocetta e nuove elezioni. Quelle parole su Lucia Borsellino una vergogna inaccettabile", ha dichiarato Davide Faraone, sottosegretario all'Istruzione.

"Non posso che sentirmi intimamente offesa e provare un senso di vergogna per loro", ha affermato Lucia Borsellino, interpellata anche lei dall'Ansa. All'inizio di luglio aveva rassegnato le dimissioni dalla carica di assessore regionale alla Sanità per "ragioni morali". Un caso che già aveva scosso la politica siciliana. Questo nuovo capitolo finisce per peggiorare ulteriormente la situazione.

E così, dopo l'ennesimo scossone, Crocetta annuncia: "Voglio essere sentito dai magistrati su questa storia della frase di Tutino, farò una richiesta formale. Quello che mi sta accadendo oggi e la cosa più terribile della mia vita". Con una conclusione quasi grottesca: "Se avessi sentito quella frase, non so avrei provato a raggiungere Tutino per massacrarlo di botte, forse avrei chiamato subito i magistrati".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017