Excite

Decreto sanità, stretta sul gioco d'azzardo

"Evidentemente nessuno pensa di vietare il gioco, ma di informare sulle conseguenze di quel gioco d'azzardo patologico che è una vera propria malattia". Commenta così il ministro Renato Balduzzi i provvedimenti per contrastare il fenomeno della ludopatia contenuti nel decreto sanità approvato ieri dal Cdm dopo oltre 6 ore di riunione. Tra le nuove norme, la distanza minima obbligatoria di 200 metri tra sale da gioco e luoghi pubblici come scuole, chiese e ospedali, il divieto di accesso alle stesse per i minori e la possibilità per le istituzioni di chiuderle in caso di recrudescenza di fenomeni di dipendenza. Da ultimo, limitazione delle pubblicità e una stretta sui controlli di verifica del rispetto delle nuove regole. Leggi la notizia e guarda il video.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017