Excite

Default Sicilia: Formigoni, predica/insulto a Lombardo su Twitter

  • Infophoto

"Rischio default Sicilia. Na terra accussì bedda, a stannu affunnannu. O Lombardo, di lombardu ha sulu u cugnomu?". Predica bene, appena sveglio, Roberto Formigoni sul suo profilo Twitter commentando, in dialetto siciliano, il rischio di fallimento finanziario in cui potrebbe sprofondare l'isola.

Predicozzo a parte, il Presidente della Lombardia scivola pure su un mezzo insulto razzista velato (di lombardu ha sulu u cugnomu?) rivolgendosi a Raffaele Lombardo. Insomma come nel più classico degli stereotipi Formigoni dà del terrùn a Lombardo, regolare.

Sul sito di microblogging cominciano a piovere i commenti degli iscritti al tweet di Formigoni. Luisa posta: "@r_formigoni ma da che pulpito!ma è proprio vero che a voi manca tutto: vergogna, etica, coscienza onestà. politicanti spinti non per merito". CastigaVIP scrive invece: "@r_formigoni, se Moody's legge questo Suo tweet ci declassa ulteriormente: finiamo alla tripla Z".

Insomma la polemica incalza e cresce a vista d'occhio su Twitter. Gli utenti più pungenti ricordano a Formigoni la sua situazione giudiziaria (indagato per corruzione in concorso con l'amico Daccò) anche se lo stesso sempre sul social network scrive di essere "gioioso e tranquillo come sempre". Gianpiero Zinzi, sottolinea: ‏"@r_formigoni ..anche tu sei un Lombardo, ma non per provenienza geografica. Tristezza. #FormigoniLombardo". L'accostamento ci sta tutto.

La situazione per entrambi i Governatori è comunque seria. Proprio ieri il presidente del Consiglio Mario Monti è intervenuto sul rischio default in Sicilia con una lettera indirizzata a Raffaele Lombardo. Il Premier ha sollecitato le dimissioni del capo della Regione, chiedendo conferma sull'intenzione di lasciare il 31 luglio.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016