Excite

Dell'Utri, no all'arresto: "Escluso il pericolo di fuga"

  • Getty Images

Condannato ieri sera a 7 anni di carcere per concorso in associazione mafiosa, Marcello Dell'Utri resta a piede libero. La Corte d'Appello di Palermo, infatti, ha rigettato la richiesta della Procura generale, Luigi Patronaggio, avanzata sulla base "del pericolo di fuga dell'imputato", ritenendo invece che il rischio non sussiste.

Marcello Dell'Utri condannato a sette anni di carcere per mafia: chiesto l'arresto

L'ex senatore del Pdl, dunque, non andrà in prigione e, a quanto si apprende, sarebbe già in partenza per tornare a Milano, dove risiede abitualmente. La decisione di non procedere all'arresto di Dell'Utri, infatti, risalirebbe a ieri sera, ma è stata resa nota all'interno degli ambienti giudiziari palermitani solo questa mattina.

Nella motivazione con la quale il presidente della Corte, Raimondo Lo Forti, ha rigettato l'istanza di carcerazione si legge: "Si esclude il pericolo di fuga (che era alla base della richiesta del Pg, ndr) in ragione del comportamento dell'imputato, che ha partecipato alle udienze dibattimentali e non ha mai voluto sottrarsi all'esecuzione della pena". Una valutazione condivisa ieri sera in maniera 'informale' anche dal neo-presidente del Senato, Pietro Grasso, che durante il suo intervento a Piazzapulita ha detto di non credere all'ipotesi di un Dell'Utri latitante.

Da parte del diretto interessato, al momento non si registrano commenti, ma è facile ipotizzare che l'ex senatore e i suoi legali stiano già approntando una strategia per la Cassazione. "Fiducia? E' una parola grossa. Io continuo ad avere tranquillità", ha commentato ieri Dell'Utri, rimandando per l'appunto tutto al nuovo grado di giudizio e dicendo a proposito di un'eventuale prescrizione (possibile solo se la Cassazione si pronuncerà entro il 2014): "Se arrivasse, direi come Andreotti: sempre meglio di niente. E' una possibilità, staremo a vedere. I calcoli li fanno gli avvocati e i giornalisti. Io attendo".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017