Excite

DiMartedì, Maurizio Crozza: 'Marino spontaneamente in Procura perché non lo avevano invitato neanche lì'

  • Youtube

Nuova copertina esilarante di Maurizio Crozza, alle prese con il cappello introduttivo della puntata del 20 ottobre di DiMartedì, il programma de LA7 condotto da Giovanni Floris.

Ospite in studio Matteo Salvini. Ed è proprio dal leader del carroccioce il comico genovese parte con una raffica di battute. Crozza dichiara di aver capito ormai il linguaggio politico salviniano.

'Basta che Renzi dica una cosa, lui dice l'opposto', le parole del comico 'forse fa parte della minoranza Pd? Salvini e Renzi, comunque, sono molto diversi. Uno respinge i clanestini, l'altro accoglie il clan Verdini'.

La copertina di DiMartedì di Maurizio Crozza del 13 ottobre

Poi tocca a Matteo Renzi. 'Ha innalzato il tetto dei contanti a 3mila euro per aumentare i consumi. Ma cosa ci compra uno con 3mila euro? A quanto sono arrivate le zucchine?'

Per Crozza, combattere l'evasione fiscale innalzando il tetto dei contanti è come contrastare l'evasione dal carcere allargando le sbarre. 'In Italia quattro pensionati su dieci vivono con menodimille euro al mese e secodno loro il problema è come spendere 3mila euro?'.

BERSANI - Crozza passa poi ad imitare Bersani. 'Con il tetto contanti a 3mila euro e l'abolizione dell'Imu per la prima casa stiamo realizzando il programma di Berlusconi'.

Smessi i panni di Bersani, Crozza parla della legge di stabilità, che ha rinnovato le licenze per 22mila sale da giochi, scommesse e slot machine.

'In questa ottica', scherza amaramente 'la scelta di ampliare il tetto a 3mila euro è condivisibile'. Solo che Renzi, ricorda il comico genovese, solo due anni fa aveva proposto un disegno di legge contro lo stato biscazziere, 'ora diventato biscazzaro'. 'Evidentemente ha cambiato opinione'.

Trasformare l'Italia come Las Vegas è una grande idea, sostiene Crozza. L'importante sarà cambiare la Costituzione: 'L'Italia è una Repubblica fondata sulla botta di culo'.

Finale dedicato a Ignazio Marino, diventato ormai il bersaglio preferito di Maurizio Crozza. 'Si è presentato spontaneaamente in procura per il caso degli scontrini. Spontaneamente perché non lo avevano invitato neanche lì'.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017