Excite

DiMartedì, Maurizio Crozza: 'Riforme costituzionali a Maria Elena Boschi, come la Bibbia scritta da Claudio Lippi'

  • Youtube

Nuova puntata di DiMartedì e nuova copertina di Maurizio Crozza. Il comico genovese ha parlato dell'arresto di Mantovani, delle dimissioni di Marino e la Riforma del Senato.

Mario Mantovani, vicepresidente della regione Lombardia ed ex assessore alla Sanità, è il primo a finire nel mirino del comico genovese, per il quale a Roma c'è mafia capitale ed a Milano c'è Sanità criminale.

Mantovani, arrestato il vicepresidente della Regione Lombardia

Mantovani doveva partecipare ad un convegno sulla legalità. Crozza si immagina la scena dell'arresto: 'Dottor Mantovani, dovrebbe seguirci'; 'Ma de vo parlare di legalità'; 'Anche noi...'.

Mantovani è stato arrestato con l'accusa di aver truccato i bandi sul trasporto dei malati in dialisi. 'Ma se rubi i cartoni ai clochard fai più bella figura'.

Passaggio sulle dimissioni di Ignazio Marino. Ieri è stato inneggiato da oltre duemila sostenitori, tra i quali Sabrina Ferilli che ha invitato Papa Francesco a non immischiarsi nelle faccende del Comune.

Crozza imita Bergoglio e si chiede: 'Se parla la Ferilli, a questo punto mi farà un cazziatone anche la Cuccarini, quella delle cucine. E magari pure Giorgio Mastrota'.

Di fronte alle accuse che hanno portato all'arresto di Mantovani, gli scontrini di Marino diventano una bazzecola: 'Mentre a Milano fregavano il malato, a Roma fottevano il medico'.

Finale sulla Riforma del Senato. 'Le riforme costituzionali a Maria Elena Boschi, come la Bibbia scritta da Claudio Lippi'. E ancora. Il bicameralismo perfetto è al tramonto. 'Avevamo i vari Razzi, Gasparri e Scilipoti. Figuriamoci ora con quello imperfetto. Eleggeremo direttamente la famiglia Addams'.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017