Excite

Edouard Ballaman, il politico leghista amante delle auto blu

Anche se il ministro Brunetta parla di necessità di ridurre le spese a carico dello Stato specie quelle messe a conto dai politici e di ridurre il numero di auto blu a disposizione degli stessi, c'è anche chi finisce in un dossier della Corte dei Conti proprio per aver sfruttato troppo la propria posizione politica.

Il personaggio in questione si chiama Edouard Ballaman, presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia in forza Lega Nord, accusato di aver usufruito dell'auto blu concessagli per uso istituzionale facendone un uso privato e spregiudicato.

Tra gli usi contestati a Ballaman anche e soprattutto lo sfruttamento dell'auto di servizio per arrivare all'aeroporto di Malpensa, partire per il viaggio di nozze e tornare a casa.

Così la Corte dei Conti ha aperto un'inchiesta della quale Ballaman sembra non interessarsi dichiarando di essere 'sereno e tranquillo' in quanto 'la maggior parte dei viaggi è giustificata e sul resto vedranno i legali'.

Niente dimissioni in vista perchè 'si paga il giusto, non di più' nonostante come scrive Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera, il presidente del Consiglio del Friuli Venezia Giulia non sia nuovo a situazioni del genere: 'niente sesso, si capisce: lui prese in ufficio la signora Laura Pace, compagna di Balocchi, e Balocchi prese come collaboratrice Tiziana Vivian, alla quale Ballaman era legato prima di fidanzarsi e poi sposarsi con l'attuale compagna di autoblù'.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016